I have a dream…

Era il 1963, una giornata calda come non poche a Washington DC.
Davanti a una folla di migliaia di persone di colore, Martin Luther King pronunciava il suo più famoso discorso:

Io ho un sogno, che un giorno sulle rosse colline della Georgia, i figli di coloro che un tempo furono schiavi e i figli di coloro che un tempo possedettero schiavi, sapranno sedere insieme al tavolo della fratellanza.. Io ho un sogno, che i miei quattro figli piccoli vivranno un giorno in una azione nella quale non saranno giudicati per il colore della pelle, ma per le qualità del loro carattere. Io ho un sogno oggi!

Continue reading